2006
Duration: 2 mounth
Project realized for Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milan
Documentation: photographies+video

White colored iron, neon light, woofers, cd and hi-fi, 306x202x200 cm, 2005/2006.

All that glides away is a sculpture shaped like a reading desk, it is composed of a tilted luminous plan where a few woofers glide down. 
The sound causes vibration which makes the woofers slip down. The song is a composition with voices and electronic music. 
The voices read the notes written on the margins of library books.


Un grande leggo, composto da un piano luminoso inclinato, su cui scivolano lentamente woofer di diversa grandezza. Le vibrazioni del suono amplificato tolgono aderenza ai woofer facendoli slittare verso il basso. Il suono un brano letto a pi voci. Una lettura sussurrata che interpreta le note brevi prese a margine dei libri presi in prestito dalle biblioteche. Tutto quello che scivola via persegue traiettorie che distolgono l'attenzione e generano rumore; che spostano ogni riferimento attraversando l'inesauribile superficie della percezione, lasciando il dubbio di aver percepito altro, o di non avere percepito affatto.